Home / Atti istituzionali / Solinas lascia: ” Se Avessi saputo dello Statuto…” (video)

Solinas lascia: ” Se Avessi saputo dello Statuto…” (video)

Avevamo ragione e ora lo ammette pure Mauro Solinas che lascia l’incarico (vedi video qua sotto) 

E’ durato lo spazio di 4 giorni, è stato il mandato Assessoriale più breve della storia comunale di Oristano e non poteva essere altrimenti. Ed era ugualmente evidente che il decreto di nomina della giunta Lutzu, con sole 2 donne su 7 assessori, violava l’obbligo normativo della quota di genere rendendola priva di legittimità.

Il Movimento 5 stelle di Oristano per voce della sua consigliera Patrizia Cadau lo aveva detto detto immediatamente: la presenza di Solinas era incompatibile con quella della figlia eletta consigliere comunale perchè tassativamente vietato dall’Art.42 dello Statuto Comunale ed era necessario aumentare da due a tre il numero degli assessori donna. (Non solo esistevano gli estremi per un ricorso al tar ma anche per un esposto in procura per falso e abuso d’atti d’ufficio, visto che il decreto del sindaco nominando gli articoli 42 e 48 dello statuto non li considerava poi causa d’incompatibilità)

Ci hanno prima ignorato, poi risposto con berlusconiana arroganza, per poi arrivare oggi a prendere atto che l’assessore Mauro Solinas poteva solo essere rimandato a casa.

La città di Oristano è passata ancora una volta alle cronache nazionali per un atto politico privo di legittimità che ha fatto ridere tutta Italia.

Insomma ancora una volta i dilettanti grillini avevano pienamente ragione, nel silenzio totale e imbarazzante del panorama politico e delle altre forze di opposizione, ancora intente a capire quale tipo di privilegio fosse destinato a loro.

I problemi della città attendono. Basta con le perdite di tempo. Basta con le barzellette e con i Premi Oscar alla Famiglia.

Ci auguriamo che riescano finalmente a fare una giunta che sia almeno in grado di portare avanti l’ordinaria amministrazione, ma a giudicare da questo pessimo inizio non abbiamo alcun motivo per crederlo. Non solo siamo di fatto unica opposizione, ma abbiamo dimostrato in questa vicenda con i fatti di essere unica forza politica della città che si batte per la legalità e contro il familismo-clientelismo.

Solo in questo modo si difendono gli interessi di tutti i cittadini, il bene comune, la meritocrazia e i diritti di tutti.

Facile prevedere che ci aspettano 5 anni difficile e il M5S nell’istituzione comunale e tra la gente sarà la voce dei cittadini

La consigliera comunale M5S di Oristano Patrizia Cadau
Rappresentante Lista M5S Oristano Carlo Puddu

Sabato, 8 luglio 2017

 

 

About Patrizia Cadau

Check Also

M5S scuote la Giunta Lutzu su Silì e dopo due interpellanze al via illuminazione pubblica in Piazza e defibrillatore in Farmacia

Illuminazione e defibrillatore a Silì: il M5S incalza la Giunta M5S scuote la Giunta Lutzu …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *